GLOBALIZZAZIONE O BARBARIE

€8.00

in: Libri libertari

AUTORE: PASCAL SALIN PREFAZIONE DI RUDI BOGNI DESCRIZIONE: Argine politico al libero scambio e alla più ampia interazione tra individui e imprese di paesi differenti, il protezionismo è l’insieme delle misure legali che limitano, proibiscono,controllano o regolano gli scambi internazionali. Esso rappresenta quindi il principale freno alla globalizzazione in atto e una delle espressioni più […]


AUTORE: PASCAL SALIN

PREFAZIONE DI RUDI BOGNI

DESCRIZIONE:

Argine politico al libero scambio e alla più ampia interazione tra individui e imprese di paesi differenti, il protezionismo è l’insieme delle misure legali che limitano, proibiscono,controllano o regolano gli scambi internazionali. Esso rappresenta quindi il principale freno alla globalizzazione in atto e una delle espressioni più caratteristiche del potere pubblico arbitrariamente esercitato sulle scelte autonome di produttori e consumatori. In questo saggio – un vero e proprio “abedecedario degli scambi economici”,come scrive Rudi Bogni nella sua prefazione – Pascal Salin offre un’aperta difesa del libero commercio e mostra, al contempo, il carattere immorale e l’irrazionalità economica che caratterizzano le politiche volte a ostacolare – su base nazionale o continentale – il flusso del libero movimento di capitali e beni. Con un linguaggio piano e comprensibile, Salin illustra gli effetti disastrosi del protezionismo,smonta gli argomenti più comunemente utilizzati in sua difesa, ed evidenzia come sia impossibile immaginare un futuro di pace e prosperità confinando le singole economie entro i recinti dei nazionalismi economici. Pascal Salin,professore di economia all’università Paris-Dauphine, è uno tra i maggiori economisti liberali contemporanei. Già presidente della Mont Pèlerin Society, collabora con alcuni tra i maggiori quotidiani europei. È autore di molte opere,tra cui “La tirannia fiscale” (Liberilibri) e “Liberalismo” (Rubbettino).

Pubblica una risposta

*