L’INSOPPORTABILE PESO DELLO STATO

€15.00

in: Libri libertari

AA. VV. DESCRIZIONE: Un efficace breviario del pensiero libertario, non senza qualche contributo che un poco stona e puzza di velleità compromissorie. Ma poco male: i libertari sono abituati al confronto. Ed allo scontro, s’intende: come Guglielmo Piombini, che da politologo ultra-liberista non ha paura di mettere sotto accusa il rapporto di connivenza fra Grande […]


AA. VV.

DESCRIZIONE:

Un efficace breviario del pensiero libertario, non senza qualche contributo che un poco stona e puzza di velleità compromissorie. Ma poco male: i libertari sono abituati al confronto. Ed allo scontro, s’intende: come Guglielmo Piombini, che da politologo ultra-liberista non ha paura di mettere sotto accusa il rapporto di connivenza fra Grande impresa e Potere, andando a ripescare addirittura certi “socialisti liberisti” dimenticati di primo Novecento, che pure sapevano sognare e ragionare.

4 commenti

  1. […] Lo Stato esorcista e la società aperta, di Vincenzino Caramelli in L’insopportabile peso dello Stato, […]

  2. […] Lo Stato esorcista e la società aperta, di Vincenzino Caramelli in L’insopportabile peso dello Stato, […]

Pubblica una risposta

*