L’ITALIA NON ESISTE

€15.00

in: Altri Libri

AUTORE: SERGIO SALVI DESCRIZIONE: Tutto l’ambaradan unitario e patriottico ha cercato e millantato giustificazione ideologica (dall’Ottocento a oggi) nell’esistenza di una nazione italiana, di una identità risalente a Roma (quella antica). Tutta la truffa del Risorgimento è basata sulla riformazione di una entità che c’era e che – secondo la storia ufficiale – sarebbe stata […]


AUTORE: SERGIO SALVI

DESCRIZIONE:

Tutto l’ambaradan unitario e patriottico ha cercato e millantato giustificazione ideologica (dall’Ottocento a oggi) nell’esistenza di una nazione italiana, di una identità risalente a Roma (quella antica). Tutta la truffa del Risorgimento è basata sulla riformazione di una entità che c’era e che – secondo la storia ufficiale – sarebbe stata abbattuta e coartata da stranieri, poco precisati ma sicuramente incivili: così il Medioevo è stato trasformato in epoca oscura e nelle scuole del Regno e poi della Repubblica si racconta che la luce di Roma (e d’Italia) si è spenta con la caduta del patriottico e italico Impero romano e si è riaccesa quando i padri della Patria hanno cacciato gli eredi di quegli antichi barbari teutonici. La storiografia di regime, refrattaria a qualsiasi revisionismo, ha raccontato un passato zeppo di falsità e imprecisioni. Salvi, puntualmente, alza il velo sulla storia del “bel paese”.

Pubblica una risposta

*