SI CHIAMA RIGOBERTA MENCHU’

€10.00

in: Altri Libri

AUTORE: LEONARDO FACCO PREFAZIONE: ROMANO BRACALINI DESCRIZIONE: La biografia di Rigoberta Menchú, premio Nobel per la Pace, che ha venduto milioni di copie, è un distillato di menzogne, come dimostrato da eccellenti studiosi, da importanti quotidiani e dalle testimonianze raccolte sul campo durante un decennio. Ciononostante, ancora oggi, la signora Menchú è presentata come fosse […]


AUTORE: LEONARDO FACCO

PREFAZIONE: ROMANO BRACALINI

DESCRIZIONE:

La biografia di Rigoberta Menchú, premio Nobel per la Pace, che ha venduto milioni di copie, è un distillato di menzogne, come dimostrato da eccellenti studiosi, da importanti quotidiani e dalle testimonianze raccolte sul campo durante un decennio. Ciononostante, ancora oggi, la signora Menchú è presentata come fosse una Madonna ed è anche candidata alle prossime elezioni presidenziali del Guatemala. Il Comitato per il Nobel si è rifiutato di prestare attenzione alle accuse di falso mosse nei confronti del suo libro, e quindi del suo attore protagonista, cui il premio era stato clamorosamente assegnato nel 1992. l’incredibile motivazione è stata: “La verità non importa, ciò che conta è la causa per cui ci si batte”.
Quale libro, primo in Italia, svela tutte le bugie che si nascondono dietro l’ascesa di un personaggio tanto caro alla sinistra “radical chic” mondiale, un’icona vivente paragonabile ad una sorta di “Che Guevara” in gonnella.

1 commento

  1. Freddy O. Wade scrive:

    La biografia di Rigoberta Menchù, premio Nobel per la pace, che ha venduto milioni di copie, è – secondo l’autore di questo volume – un distillato di menzogne. Ciononostante, ancora oggi, la Menchù è presentata come fosse una Madonna ed è anche candidata alle prossime elezioni presidenziali del Guatemala. Il Comitato per il Nobel si è rifiutato di prestare attenzione alle accuse di falso mosse nei confronti del suo libro, e quindi del suo attore protagonista, cui il premio era stato clamorosamente assegnato nel 1992. L’incredibile motivazione è stata: “La verità non importa, ciò che conta è la causa per cui ci si batte”. Quale credibilità possono avere, allora, certe organizzazioni? Questo libro, primo in Italia, svela tutto quello che si nasconde dietro l’ascesa di un personaggio tanto caro alla sinistra “radical chic” mondiale, un’icona vivente paragonabile a una sorta di “Che Guevara” al femminile.

Pubblica una risposta

*